Chirurgia

In campo odontoiatrico la chirurgia puo’ essere svolta in ambulatorio se semplice o in strutture di chirurgia maxillo-facciale se piu’ complessa.

 

La chirurgia ambulatoriale entra in campo quando con le prestazioni precedenti non si riesce ad ottenere un risultato ottimale.

Esempi: se in conservativa una carie e’ scesa sotto la gengiva servira’ effettuare una gengivectomia (accorciamento della gengiva); se con una terapia canalare non si e’ raggiunta la completa guarigione si potra’ eseguire una apicectomia, cioe’ l’eliminazione chirurgica dell’apice (punta) del dente; se un dente non e’ piu’ recuperabile con le cure si eseguira’ l’estrazione che potra’ essere semplice o complessa; si estrarra’ un dente anche nel caso che la sua permanenza in bocca sia dannosa; se le procedure normali di detartrasi e curettage non sono sufficienti per riportare la salute gengivale la chirurgia parodontale (cioe’ di cio’ che sta intorno al dente) ci consente di eliminare infezioni profonde e se necessario di aggiungere gengiva o osso dove mancano; se mancano dei denti, con la chirurgia implantare (implantologia) si possono inserire delle viti nell’osso che, sostituendo le radici dei denti naturali, permettono l’applicazione di un nuovo dente e cosi’ via.

Prendi appuntamento
  • Wix Facebook page
  • Google+ App Icon

MARTEDI' - GIOVEDI' - VENERDI'

Villaggio dei ciclamini, 9/1

31010 Crespignaga di Maser (TV)

 

0423 951185

 

gianfrancep@gmail.com

LUNEDI' - MERCOLEDI'

Via Piave 8

31040 Trevignano(TV)

 

0423 670587

 

gianfrancep@gmail.com

Vieni a trovarci

© Studio Dentistico Gian Francesco Pandolfo. Created by www.gmartvideos.it